Matera 2019

La Basilicata? Un patrimonio di territori, di storia e di storie, che può essere bello e divertente… come un gioco! “Patrimonio in gioco” nasce infatti dall’idea di poter far conoscere e apprezzare il bagaglio artistico e culturale della Basilicata ai bambini, nel nome della creatività. Il progetto sarà rivolto a 60 classi in tutta la regione, tra Scuole Primarie e Secondarie di I grado, e sarà un modo per far sperimentare ai ragazzi un approccio ai beni culturali e alle bellezze lucane in modo più nuovo e più libero.

Le classi di Scuola Primaria si cimenteranno sul coding, e utilizzeranno le basi della programmazione informatica per approfondire temi legati al territorio, come le grandi donne che hanno fatto la storia della Basilicata. Un modo per stimolare la creatività e le interconnessioni che porterà alla realizzazione di cartoni animati digitali su quanto studiato.

Le classi delle Scuole Secondarie, invece, produrranno alcuni oggetti simbolo della storia del loro territorio con una Stampante 3D, provando a reimmaginarli in una veste più vicina al loro presente. Il tutto con l’ausilio degli esperti di Open Desigh School e di tanti artisti coinvolti. I file saranno condivisi in licenza formato aperto, per permettere a chiunque di usarli e rivisitarli, un patrimonio globale disponibile a tutti. Un passato diverso, su misura per chi deve tramandarlo, per un ritorno al futuro vicino alla tradizione.

Partner di progetto:

Ufficio Scolastico Regionale

Per vivere questo e tutti gli appuntamenti del programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura acquista il Passaporto per Matera 2019

Se ne parla anche in: