Matera 2019

Rijeka (Croazia)
Port of Diversity

Rijeka (Fiume in italiano) è la prima Capitale Europea della Cultura croata. Con il motto "Port of Diversity" il programma culturale di Rijeka si concentra sui temi dell'acqua, del lavoro e della migrazione, collegati alla sua identità, ma anche alle questioni attuali in tutto il mondo. La mostra di apertura vedrà la partecipazione del famoso artista di Rijeka, David Maljković, e altri highlight tra cui la mostra "The Sea is Glowing", il festival internazionale di musica e gastronomia 'Porto Etno' e nuove installazioni permanenti di arte contemporanea sulla costa.

 » visita il sito

 

Galway (Irlanda)
Let the Magic In

Galway è la terza città in Irlanda a detenere il titolo di Capitale Europea della Cultura (dopo Dublino nel 1991 e Cork nel 2005). A partire da febbraio, in concomitanza con l’antico calendario celtico, il programma di Galway 2020 ruota intorno alle quattro feste celtiche di Imbolic, Bealtaine, Lughnasa e Samain. I tre temi principali di Galway 2020 sono immigrazione (a Galway un abitante su quattro è nato fuori dall’Irlanda) paesaggio e identità linguistica. Alcuni highlights: il tema "Hope it Rains (Speriamo che piova)" che usa il clima instabile di Galway come fonte di creatività; una celebrazione dedicata alla letteratura mondiale con una drammatica interpretazione dell'epopea letteraria più antica del mondo, la storia di Gilgamesh; la lettura sulle spiagge di Galway di alcuni brani tratti dall'Odissea di Omero; nuove installazioni che celebreranno la bellezza di Connemara e della contea di Galway.

» visita il sito

 

...e poi sarà il turno di:

2021
Eleusis (Grecia)
Timișoara (Romania)
Novi Sad (Serbia)

2022
Kaunas (Lituania)
Esch (Lussemburgo)

2023

Veszprém (Ungheria)

2024

Tartu (Estonia)
Bad Ischl (Austria)
Bodø (Norway)