Matera 2019

A trent’anni dalla caduta del muro di Berlino, un nuovo muro sorge nel cuore di Matera. Per fortuna si tratta solo di un esperimento, una provocazione distopica in forma teatrale messa in scena dal progetto Matera Città Aperta.

All’inizio sarà solo una linea a dividere in due la piazza principale della città. Nell’arco di una settimana – la durata dello spettacolo – la linea crescerà fino a diventare un muro, vero e proprio confine invalicabile che separerà i due mondi contraddittori in cui viviamo: da una parte una città iperconnessa, dall’altra una realtà segnata da separazione e diseguaglianze.

Il progetto, che andrà in scena a episodi, nasce dalla collaborazione tra organizzazioni provenienti da Italia, Inghilterra e Tunisia e dal coinvolgimento dei cittadini durante alcune fasi laboratoriali.

L’obiettivo è quello di indagare il tema del limite – fisico o metaforico – in un momento storico contraddistinto da divisioni, diseguaglianze e nuovi muri che sorgono per difendere vecchi confini, dal corridoio umanitario nei Balcani al muro tra Messico e Stati Uniti.

 

Realizzato in coproduzione da
IAC Centro Arti Integrate

Segui il progetto anche su
Sito Web
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Partner di progetto:

C-Fara, Italia
Ravenna Teatro , Italia
Polo Museale della Basilicata , Italia
New Art Exchange , Inghilterra
Corps Citoyen , Tunisia
PAV, Italia

Artisti:

Andrea Santantonio (regista) Italia
Nadia Casamassima, (performer) Italia
Rabii Brahim, (performer) Tunisia
Lily Benromdhane (performer), Tunisia
Alessandra Crocco (performer), Italia
Anna D'Adamo (performer), Italia
Alessandro Miele (performer), Italia
Ali Sohna (performer), Gambia
Erica Galli, (testi) Italia
Martina Ruggeri, (testi) Italia
So Young Chung, (installazione) Corea del Sud
Teho Teardo,(musiche) Italia
Daniele Ninarello, (coreografie) Italia
Vincent Longuemare, (luci) Francia
Valerio Rocco Orlando (video), Italia

Sponsor:

EMMEGI

Realizzato con il sostegno di BCC Basilicata

Per vivere questo e tutti gli appuntamenti del programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura acquista il Passaporto per Matera 2019