Matera 2019

Al centro, il genio di Rocco Scotellaro, poeta, scrittore e non solo, simbolo di quella libertà contadina e di quell’orgoglio lucano che sono la cifra del suo impegno e della sua produzione.

Il film sarà un lavoro collettivo, un cantiere aperto e partecipato, realizzato a Matera in una residenza artistica che durerà dal 18 aprile al 2 maggio.

Al suo interno cinque coppie di autori, provenienti da tutta l’Europa mediterranea. Le coppie, composte da un filmmaker e un poeta, partiranno dalla poesia La mia bella patria per produrre i cinque episodi del film. MaTerre, questo il nome del film, sarà presentato in anteprima mondiale il 24 agosto 2019 a Matera nel Parco della Murgia, seguito dalle musiche e dalle performance della Festa della terra. Sperando, come dice la poesia, che un alito possa trapiantare questo seme lontano.

 

Realizzato in coproduzione da
Rete Cinema Basilicata e
Lucana Film Commission

Segui il progetto anche su
Sito Web
Facebook
Twitter
Instagram
Artisti:

Franco Piavoli, Italia
John Giorno, USA
Lello Voce, Italia
Antonello Faretta, Italia
Paolo Heritier, Italia
Gabriele Frasca, Italia
Jacques Gilbert, Francia
Adriano Aprà, Italia
Yolanda Castaño, Spagna
Aurelia Lassaque, Francia
Nilson Muniz, Portogallo
Eduard Escoffet, Spagna
Domenico Brancale, Italia
Ferdinando Mirizzi, Italia
Francesco Marano, Italia
5 filmmaker di area euromediterranea selezionati tramite bando pubblico:
Vito Foderà, Italia
Gianluca Abbate, Italia
Blerina Goce, Albania
Elena Zervopoulou, Francia/Grecia
Giuseppe Schillaci, Italia
Simone Arcagni, Italia
Oscar Iarussi, Italia

Sponsor:

Banca Etica

Per vivere questo e tutti gli appuntamenti del programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura acquista il Passaporto per Matera 2019