Matera 2019

Fare rete tra comuni diversi, cittadini, artisti, esperienze creative complementari. Questo il fine del festival Culti: Cultura Territoriale Innovativa, tre giorni che avranno al centro la creatività contemporanea in tutte le sue emanazioni. Un modo per dare nuova vita agli spazi urbani, per riprendere culture e tradizioni e declinarle in modo innovativo. Per unire una comunità in nome dell’arte.

Immagini e video-arte, teatro e musica, creatività green: saranno questi gli ambiti su cui i comuni partecipanti saranno chiamati ad esprimersi e a trovare il loro modo di comunicare e comunicarsi. Cancellara, Tolve e Banzi saranno scenario di racconti in chiave onirica, tra sacro e profano. Acerenza e Pietragalla evocheranno la loro storia con la musica e le parole dei canti del folklore, mentre Forenza si trasformerà in un laboratorio teatrale a cielo aperto. Genzano di Lucania e San Chirico Nuovo ospiteranno workshop, residenze artistiche e green labs, dove tecnologia e tradizione si incontreranno per un nuovo modello di ambiente.

Comuni e modelli diversi per una realtà comune, da costruire. Perché c’è vera ricchezza solo nella condivisione.

Realizzato in coproduzione dai
Comuni di Tolve | Acerenza | Banzi | Cancellara | Forenza | Genzano | Pietragalla | San Chirico Nuovo

Data e luogo *:

12 aprile a San Chirico Nuovo | 1 maggio a Pietragalla |  1 maggio ad Acerenza | 11 maggio a Banzi | 3 agosto a Genzano | 16 agosto a Forenza | 17 agosto 2019 a Tolve | 7 settembre a Cancellara


(*) Le date e i luoghi potrebbero subire variazioni