Matera 2019

Per godere al meglio di tutta la magia di Senise, bisogna fare un grande salto indietro. A partire dal XVI secolo, infatti, il comune è stato un grande centro culturale e artistico, con intellettuali prolifici e artisti visionari. Senise 2019 vuole riportarci in quel mondo, per rileggere le loro opere attraverso le lenti del nuovo millennio. Sarà un viaggio lungo tre giorni, tra poesia e musica, pittura e oreficeria, letteratura e teatro.

La prima tappa sarà una vista inedita sui pregiati “Ori di Senise”, gioielli di origine longobarda conservati oggi nel Museo archeologico di Napoli; le nuove tecnologie e un approccio multimediale permetteranno di contemplare i tesori in 3D.

Si procederà con una visita guidata alla chiesetta di San Francesco D’Assisi, per ammirare, tra le altre opere, il polittico di Simone da Firenze e gli affreschi appena restaurati. Ad accompagnare: melodie, una voce narrante e suggestioni del passato, che sveleranno la storia di Senise.

Farà inoltre parte del percorso un’opera teatrale in cui riscoprire gli scritti del poeta Nicola Sole – esponente locale della letteratura romantica ottocentesca, e un concerto in cui verrà riproposto il suo componimento “La preghiera del poeta”, musicato da Giuseppe Verdi.

Preparatevi a partire per un lungo viaggio nel tempo – pur rimanendo tra le vie del borgo storico di Senise – per riscoprire l’Arte, e ogni sua sfaccettatura.

Realizzato in coproduzione da

Comune di Senise

Data e luogo *:

20 e 21 luglio 2019 a Senise


(*) Le date e i luoghi potrebbero subire variazioni