Matera 2019

Sembra incredibile, ma a Castronuovo di Sant’Andrea ci sono davvero 250 presepi di tutto il mondo. Sono dovunque: nelle chiese, nelle grotte e cantine, in case abbandonate. La maggior parte è raccolta nel Museo Internazionale del Presepio Vanni Scheiwiller, nel rione medievale Manca. Quattrocento anni di storia e capolavori d’arte e artigianato concentrati in una sola città.

Per rendere ancora più affascinante e attuale un itinerario già sorprendente, venti noti artisti contemporanei di diverse nazionalità danno la loro interpretazione del Natale in una mostra intitolata: Il Natale nell’arte del nuovo secolo.

È come una miccia che innesca una catena virtuosa di iniziative e partecipazione attiva, coinvolgendo residenti, visitatori, studenti, artisti e performer. Assadour, un artista di fama internazionale, e Raffaele Pentasuglia, noto artigiano lucano, guidano la DIDATTICA DELLA RINASCITA e realizzano manufatti nelle antiche botteghe artigiane, nelle case abbandonate diventate laboratori, nei Centri di accoglienza e nelle case-famiglia, insieme ai bambini e agli studenti. Nella Chiesa Madre del paese l’artista Anna Addamiano mette in scena uno spettacolo inedito sul Natale. Blas Roca Rey legge LA STORIA DI UN MISTERO ANTICO, antologia di poesie e racconti natalizi. Tutto allietato dal suono di zampogne, cornamuse e ciaramelle che accolgono i visitatori in una festa collettiva, e fanno rivivere la magia del Natale in tutte le lingue del mondo.

Realizzato in coproduzione da

Comune di Castronuovo di Sant'Andrea

Data e luogo *:

01 dicembre 2019 a Castronuovo di Sant'Andrea


(*) Le date e i luoghi potrebbero subire variazioni