Matera 2019

Natura Cultura Scienza e Tecnologia fra Futuro e Remoto

Quest’anno in Basilicata tutti i paesi potranno diventare protagonisti della cultura, grazie all’iniziativa “Matera 2019 capitale per un giorno”. Lo scopo del progetto è dunque quello di creare una rete che favorisca il dialogo tra i comuni che parteciperanno all’iniziativa, una piattaforma digitale dove mettere in circolo idee e condividere progetti.

Al centro ci saranno le storie dei borghi, la natura, le tradizioni che li avvolgono. LUCANIATTIVA creerà una costellazione di comunità tra Matera, stella polare, e i comuni lucani. A San Fele e Castelgrande gli esperti faranno da guida attraverso fiumi, cascate e mulini per toccare da vicino il tema dell’acqua. L’esplorazione continuerà nei siti archeologici di Filiano fino alla scoperta delle pitture rupestri. Vietri di Potenza ospiterà, durante la festa patronale, un fantastico evento di street art, un’occasione per celebrare il gemellaggio con una città svizzera e raccontare la storia dell’emigrazione. A Ruvo del Monte invece si potranno ascoltare le parole di un inedito di Salvatore Lombino, un giallista locale che ha trovato fortuna all’estero. Si continuerà con la visita all’osservatorio TOPPO, a Castelgrande, dove si terrà un convegno internazionale di astrofisica.

Realizzato in coproduzione da

Comune di San Fele | Castelgrande | Filiano | Pescopagano | Ruvo del Monte | Vietri di Potenza

Data e luogo *:

27 aprile a San fele | Dall'1 al 5 maggio a Vietri di Potenza | 24, 25 e 26 maggio a Pescopagano | 28, 29 e 30 maggio a Castelgrande | 1 giugno a Ruvo del Monte | 7 luglio 2019 a Filiano


(*) Le date e i luoghi potrebbero subire variazioni