Matera 2019

Il progetto dell’associazione Il Vagabondo ruota attorno al tema del vicinato e della comunità, con affianco una riflessione sull'importanza dell’inclusione e della valenza del capitale sociale. Si mostrerà come l’arte, il settore creativo e il gioco possono aiutare a riflettere sui modelli sociali e culturali, argomenti che in Europa vanno potenziati.

Per il 2019 produrremo a Matera un L.A.R.P. (live action role playing) e alcuni urban games; il tutto inserito all'interno di un contesto artistico e creativo dedicato alle tecniche narrative e al gaming, ovvero la tappa materana del festival n-Stories. L'obiettivo è usare tecniche di game per affrontare temi socialmente rilevanti.  

Il gioco di ruolo dal vivo è un’attività ludica in cui i giocatori interpretano un ruolo sulla base di un canovaccio precedentemente predisposto.

Il programma, in linea con il tema Open Future, unisce passato e futuro: trova nel vicinato l’esempio tangibile per mettere a confronto pratiche antiche con modelli di vita fruibili oggi e influenzare la cultura europea dei prossimi decenni.  

Realizzato in coproduzione da
Associazione Culturale Il vagabondo

Segui il progetto anche su
Sito Web
Facebook
Partner di progetto:

Mythonaut, Finlandia
Partecipation design agency, Danimarca
Epochè, Italia
Scuola del viaggio, Italia
Fatti d'arte, Italia
Tou.Play, Italia
Giallo Sassi, Italia
Teatro PAT, Italia

Artisti:

Mike Pohjola, Finlandia

Bjarke Pedersen, Danimarca

Data e luogo *:

Festival n-Stories dal 13 al 18 giugno 2019, Matera


(*) Le date e i luoghi potrebbero subire variazioni
Per vivere questo e tutti gli appuntamenti del programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura acquista il Passaporto per Matera 2019