Matera 2019

Il progetto si basa sull’idea del connubio fra musica popolare e linguaggi musicali contemporanei, con una consapevolezza ed un approccio culturale che, considerando la musica popolare nel contesto in cui si esplica, costituisce la chiave di volta della creazione di un modello originale e innovativo che coinvolga tutto il territorio regionale. Sulla base del calendario delle tradizioni, riti e feste popolari lucane, verrà proposta una mappa dei luoghi di incontro ed esperienze per i giovani artisti, che da tutta Europa parteciperanno al progetto, accolti in veri e propri incubatori di creatività.

Partendo da un modello, una formula che risale ad almeno tre secoli fa, un metodo tutto italiano che vedeva giovani allievi “apprendisti dell’arte dei suoni” convivere letteralmente con i propri maestri, per un laboratorio vivente di musica e studio, il progetto Suoni di Pietra – MaterArmoniae ha come fulcro la realizzazione di laboratori, esperienze live, dove i giovani compositori avranno modo di vivere direttamente l’esperienza della creazione della musica popolare, nei suoi contesti di ideazione, produzione e fruizione.

Il progetto prevede la commissione di 5 opere musicali contemporanee e sperimentali attraverso un bando europeo destinato a giovani compositori, che fornirà indicazioni stilistiche di massima e relative all'organico da utilizzare lasciando libera interpretazione agli autori di produrre nuova cultura sulle tematiche sopra indicate. Proprio nella scelta organologica degli strumenti della tradizione mescolati a quelli classici, alla musica elettronica, Jazz ed infine alla voce, sarà compiuta l'indicazione stilistica che il progetto identifica nel riferimento di Valya Balkanska coniugato con il potente potenziale emozionale della tradizione lucana. Un percorso che, sotto la prestigiosa guida artistica e formativa del M° Ambrogio Sparagna, permetterà ai giovani compositori di “mettere le mani, il cuore e la mente” nella materia prima di quella che dovrà essere la loro fonte di ispirazione, la musica dello spirito di un popolo, una terra, un sentimento dei luoghi.

Compiuto questo percorso di vissuto cognitivo, il lavoro continuerà nei laboratori di composizione dove ciascun docente trasferirà le competenze necessarie a completamento del percorso formativo dei giovani compositori, che avranno tutti gli strumenti per ideare le opere richieste. Metabolizzati gli apprendimenti e le esperienze fin qui maturate, i giovani artisti si impegneranno nella creazione di composizioni che obbligatoriamente dovranno utilizzare temi e strumenti musicali mutuati dal repertorio popolare ricreati nel linguaggio musicale contemporaneo pensate per un organico che potrà arrivare fino all’orchestra sinfonica. Una volta ricevute le opere, saranno attivati laboratori di prassi musicale dove queste saranno studiate e preparate per la realizzazione di concerti da giovani strumentisti europei segnalati sia dalle scuole di musica popolare, per la parte degli strumenti etnici, sia da quelle accademiche classiche che si occupano costantemente della formazione musicale. Completato il lavoro di studio e prove delle composizioni, l’esecuzione delle opere animerà i concerti nei luoghi più suggestivi di Matera e della Basilicata.

Il progetto prevede infine l'organizzazione di un grande evento musicale, organizzato in collaborazione con LAMS, che coinvolgerà l'artista bulgara Valya Balkanska e altri grandi testimoni della musica internazionale per un evento potentemente suggestivo il cui filo conduttore sarà la vocalità quale canto dell'anima, in tutte le sue declinazioni geografiche e temporali.

Realizzato in coproduzione da
Ateneo Musica Basilicata

Segui il progetto anche su
Sito Web
Facebook
Twitter
Instagram
Partner di progetto:

Finisterre srl, Italia
Fondazione Scuola di Musica di Fiesole, Italia
Fondazione Musica per Roma, Italia
Festival Anima Mea, Italia
Festival Urticanti, Italia
Festival Wunderkammer Trieste, Italia
Associazione culturale D'Orfeu, Portogallo
World Music Festival, Slovacchia
Accademia d'Ungheria, Italia

Artisti:

Ambrogio Sparagna, Italia
Gianvincenzo Cresta, Italia
Valya Balkanska, Bulgaria

Data e luogo:

Dal 20 luglio 2019 Concerto "Voices of the Spirits" (Valya Balkanska) a Cava del Sole, Matera | Dal 6 all'8 dicembre 2019 Concerto "MaterArmoniae" a San Pietro Barisano, Matera