Matera 2019

Il progetto Future Digs ha alla base il concetto di “scavo” archeologico da eseguirsi sul tema del futuro. L’idea è quella di scavare nel futuro della cultura in tutte le sue forme per offrire alcuni momenti di riflessione.

Future Digs si sviluppa attraverso una programmazione di incontri e dibattiti articolata nel corso di tutto l’anno, che coinvolgono esperti e pubblico e stimolano ad una riflessione collettiva su tematiche trasversali legate al dossier di Matera 2019.

Le attività in programma si articolano, al momento, in una rassegna di cui fanno parte le seguenti iniziative:

  1. “Cultura è Partecipazione” mira ad approfondire il tema della democrazia partecipata a livello europeo e analizzare i processi attivati per Matera 2019. Gli incontri, organizzati fra Matera, Milano e Bruxelles in collaborazione con la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, intendono promuovere una riflessione sulle forme della deliberazione democratica che, se promosse secondo principi di inclusione, pluralismo ed eguaglianza, possono ridurre il divario tra cittadini e istituzioni, ma soprattutto contribuire a migliorare gli output del processo di decisione collettiva.
  2. “Oltre i confini” è un ciclo di cinque lezioni, tenute da alcuni tra più autorevoli storici contemporanei, in cui si approfondirà la dimensione europea attraverso una riflessione sulla spinta degli uomini ad attraversare i confini, per curiosità e disperazione, per fame e conquista, sempre trasformando gli altri e se stessi. Questa iniziativa è organizzata in collaborazione con Giuseppe Laterza & Figli S.p.A.
  3. In occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, in continuità con le edizioni precedenti che hanno visto la collaborazione di tutte le organizzazioni del territorio che si occupano di promozione della lettura ed in collaborazione con la Fondazione Bottari Lattes, si continuerà l’analisi dei processi legati al mondo della cultura ai confini dell’Occidente europeo in dialogo con lo scrittore portoghese António Lobo Antunes.
  4. "REDS-Legacy", organizzato in collaborazione con l'Università della Basilicata, è un simposio riservato ai giovani ricercatori ed organizzato nell'ambito di REDS che è una piattaforma transdisciplinare di scienziati, ricercatori, studenti e professionisti che mira a sviluppare un dibattito sulle nuove idee e sulle nuove abilità nell'ambito dell'architettura, dell'arte, del design e della tecnologia. REDS-Legacy si svolgerà a Matera nel mese di novembre 2019.
  5. A Matera, in collaborazione con il Comune di Modena e con il Festival Filosofia, sono previste lezioni magistrali e conversazioni attraverso un percorso sulle connessioni tra arti, lavoro, trasformazioni tecnologiche e nuove forme della creatività, per mostrare le sfide che si pongono nell'epoca della "artificializzazione". Inoltre saranno realizzati laboratori filosofici dedicati ai bambini, condotti da formatori esperti dal titolo «Piccole ragioni. Filosofia con i bambini» , un progetto pluriennale della Fondazione Collegio San Carlo di Modena.
Data e luogo:

Febbraio, maggio, ottobre, dicembre 2019 con cadenza quindicinale a Matera, Milano, Bruxelles