Matera 2019

#Reteteatro41, collettivo di professionisti impegnati nel settore teatrale, presenta La poetica della vergogna, performance teatrale sul tema omonimo realizzata da un gruppo di artisti di rilievo internazionale. Un lavoro originale che si focalizza sulle tematiche dell'urgenza e dell'incontro tra l'Europa e Matera attraverso un linguaggio nuovo che unisce corpo e parola, comunità, attori e non-attori, ricercatori.

Nella drammaturgia della performance e dentro una residenza artistica a Skopje confluiranno riflessioni, pratiche, suggestioni provenienti dal campo delle arti performative, della letteratura, delle scienze umane e sociali nonchè le narrazioni delle comunità locali attive nello spazio europeo e balcanico.

Un lavoro che porta a sviluppare una riflessione sui messaggi utili a costruire un futuro per la nuova Europa con meno nazionalismi, meno barriere, meno autarchie.

Realizzato in coproduzione da
#reteteatro41

Segui il progetto anche su
Sito Web
Facebook
Twitter
Instagram
Partner di progetto:

Compagnia teatrale Petra, Italia

Artopia, Skopje - Macedonia

Ballo, Podgorica - Montenegro

Qendra Multimedia, Pristina - Kossovo

Accademia Mediterranea dell’Attore, Italia

Osservatorio Balcani Caucaso, Italia

Digital Wolf, Italia

Artisti:

Massimiliano Civica, Italia
Maja Kleczewska, Polonia
Sharon Fridman, Israele
Jeton Neziraj, Kosovo
Matteo Maffesanti, Italia
Simona Spirovska, Macedonia
Silvia Gribaudi, Italia

Data e luogo:

21 gennaio - 9 marzo 2019, produzione, Casa circondariale di Matera | 1 – 10 marzo 2019, spettacoli, Cava del Sole