Matera 2019

AVVISO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI PER L’IDEAZIONE DI NUOVI FORMAT SPAZIALI PER EVENTI DAL VIVO NELL’ AMBITO DEL FESTIVAL “SO FAR, SO CLOSE”

(deadline iscrizioni ore 23:59 del 27 luglio 2020)


L’Open Design School, il dipartimento di design della Fondazione Matera-Basilicata 2019, intende creare un nuovo gruppo di lavoro multidisciplinare per lo studio di nuovi sistemi spaziali e il ripensamento delle relazioni sociali, con i limiti imposti dalla attuale pandemia, per gli eventi dal vivo.
I progetti, sviluppati insieme al team artistico, saranno realizzati nell’ambito del festival So Far, So Close, ideato e realizzato dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019 e daranno vita ad un toolkit in formato open source per rendere la sperimentazione accessibile a tutti.

OPEN DESIGN SCHOOL
Open Design School è un laboratorio di sperimentazione e innovazione interdisciplinare, nato come progetto pilastro al servizio del programma culturale di Matera 2019 e che costituisce parte fondamentale della legacy della Capitale Europea della Cultura.
È una piattaforma orizzontale ed interdisciplinare senza rigide gerarchie, che promuove un approccio peer-to-peer e learning by doing, in un clima di reciproco arricchimento.
Per approfondimenti: sito web - manuale

RATIONALE “SO FAR, SO CLOSE”
La Fondazione Matera – Basilicata 2019 persegue le finalità previste nel dossier di candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura 2019, con particolare riferimento alla ricchezza e alla diversità delle culture in Europa, alla promozione della cultura e dello sviluppo delle città.
Fino a tutto il 2022, la Fondazione sarà impegnata nel consolidamento della legacy, ovvero a rafforzare il posizionamento, di Matera e della Basilicata, nel settore della creatività, per diventare una piattaforma culturale del Mezzogiorno.

In quest’ottica, si inserisce il Festival “So far, so close” dedicato alla co-creazione di eventi dal vivo e progetti di arte pubblica, con una forte dimensione regionale, attraverso un processo di co-creazione attivato dall’Open Design School.
Nello specifico, il metodo dell’Open Design School prevede laboratori in cui mettere insieme professionalità di discipline diverse provenienti dal mondo, dall’Italia e dalla Basilicata: dagli epidemiologi agli ingegneri della sicurezza, dai designer agli artigiani, dagli architetti agli artisti al pubblico stesso. Si tratta di un progetto di ricerca di nuove relazioni e di codifica dei comportamenti sociali, per far sì che, nonostante la distanza, i partecipanti allo spettacolo si sentano pienamente coinvolti e protagonisti dello stesso, in una logica di co-creazione che è stato fiore all’occhiello di Matera 2019.

I progetti riguarderanno diverse aree tematiche e discipline artistiche secondo la specificità dei luoghi del festival: aree periferiche, aree interne e aree naturali e i grandi contenitori culturali come Cava del Sole, luogo fortemente iconico di Matera 2019.
Il gruppo di lavoro sarà coordinato dal team ODS e lavorerà in collaborazione con il curatore del festival, con i performer e con altri esperti per affrontare in modo creativo la sfida della progettazione degli eventi pubblici ai tempi del COVID.

CALENDARIO ATTIVITÀ
03 - 07 agosto
warm-up
workshop intensivo di progettazione e definizione di macro linee guida (possibilità di partecipazione online per gli stranieri).

24 agosto - 30 ottobre
ricerca applicata
produzione degli allestimenti spaziali, sistema dei segni e codifica delle relazioni e dello spazio, studio dei flussi, creazione del manuale open source (partecipazione in presenza).

CHI CERCHIAMO
Il gruppo di lavoro sarà formato da 5 professionisti selezionati tra le seguenti aree di specializzazione (vedi “Avviso Pubblico per l’istituzione dell’Elenco aperto degli Operatori Economici e degli Esperti della Fondazione Matera-Basilicata 2019”, Allegato 1 “Aree di specializzazione e fasce di importo) :

- 2 progettisti con esperienze nel campo degli allestimenti di festival o eventi, della progettazione accessibile, di urbanismo tattico e paesaggio [cat.E09]
- 1 designer / esperto di autocostruzione con esperienza di fabbricazione (analogica e/o digitale), DIY, approccio hands-on [cat.E10]
- 1 service/social designer con esperienza nel design delle relazioni e/o nella facilitazione dei processi [cat.E10]
- 1 visual designer [cat.E11]

I partecipanti saranno all’incirca 1/3 provenienti da Matera e Basilicata, 1/3 provenienti dal resto d’Italia e 1/3 internazionali.

COSA CHIEDIAMO
Impegno full-time
Obbligo di residenza a Matera
Capacità di lavoro in team multidisciplinari
Attitudine alla condivisione
Conoscenza e condivisione dei valori del movimento Open Design
Passione per Matera!
Per i professionisti stranieri è prevista la possibilità di partecipazione da remoto alla fase di warm-up.

COSA OFFRIAMO
Contribuire al consolidamento della legacy della Capitale Europea della Cultura 2019 e al dibattito nazionale ed Europeo sulle nuove modalità di fruizione della cultura.
La partecipazione ad una ricerca sperimentale e multidisciplinare rispetto alla progettazione degli eventi dal vivo.
La disponibilità di un laboratorio d prototipazione digitale e analogica per testare e autoprodurre le soluzioni immaginate.
La possibilità di lavorare con un team creativo variegato, a stretto contatto con il curatore, performer, artisti, tecnici specializzati per trovare delle risposte innovative a una tematica di forte attualità.
L’opportunità di scoprire vari luoghi della Basilicata.
Compenso lordo totale pari a € 3.500, più IVA e/o oneri previdenziali, assistenziali e fiscali a carico della Fondazione Matera-Basilicata 2019, da corrispondere in rate mensili.
Rimborso spese di viaggio per gli stranieri, fino ad un massimo di € 500, per la partecipazione in presenza alla fase di warm-up.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
Per partecipare alla selezione è necessario iscriversi all'Elenco aperto degli Operatori Economici e degli Esperti della Fondazione Matera-Basilicata 2019:
https://eprocurement.matera-basilicata2019.it/PortaleAppalti/it/ppgare_doc_istruzioni.wp
Tutti gli interessati dovranno, inoltre, inviare una comunicazione, corredata da portfolio e lettera motivazionale, al seguente indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Le comunicazioni, corredate di tutti i documenti firmati, dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le 23:59 del 27 luglio 2020.

Per tutte le informazioni riguardanti l’iscrizione all’elenco di cui sopra, si rimanda all'Avviso Pubblico per l’istituzione dell’Elenco aperto degli Operatori Economici e degli Esperti – Sezione Esperti, Riferimento procedura E00002, disponibile sul portale.
Per eventuali richieste di assistenza per le iscrizioni cliccare su:
https://eprocurement.matera-basilicata2019.it/PortaleAppalti/it/ppgare_doc_assistenza_tecnica.wp

Si precisa che è possibile caricare il CV anche in formato non europeo.

Per chi fosse già iscritto al portale si prega di controllare la validità dell’iscrizione e provvedere all’eventuale rinnovo.

L’invio della comunicazione non fa sorgere, in capo al soggetto, alcun diritto o aspettativa ad ottenere un incarico professionale di qualsiasi natura presso la Fondazione.

PROCEDURA DI SELEZIONE
La selezione avverrà attraverso comparazione e valutazione dei curricula e successivo colloquio per gli esperti ritenuti in possesso dei requisiti tecnico-professionali richiesti dal presente avviso.

CHIARIMENTI
Per ulteriori chiarimenti sul progetto gli interessati potranno inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

INFORMAZIONE E PUBBLICITÀ
Del presente Avviso, nonché degli esiti della procedura comparativa, verrà data idonea pubblicità sul sito istituzionale e sui canali social dedicati della Fondazione Matera-Basilicata2019.