Matera 2019

La call di selezione per una residenza artistica nell’ambito del progetto "European Eyes on Japan", ha un vincitore. Si tratta del fotografo Valerio Spada, ammesso dopo una selezione effettuata direttamente in Giappone dalla curatrice e direttrice artistica del progetto.

Un bando analogo a quello pubblicato qui il 20 agosto è stato aperto a Plovdiv per selezionare oltre a un fotografo italiano, anche un fotografo bulgaro in modo che gli “occhi europei sul Giappone” possano provenire da entrambe le città Capitali Europee della Cultura per il 2019.

L’artista è stato premiato grazie alle caratteristiche del suo lavoro fotografico con la seguente motivazione:

"La sua proposta artistica si concentra su elementi spirituali e storici, e la sua intenzione è scattare foto di una certo tipo di comunità nella prefettura giapponese prescelta, attraverso questo specifico filtro. Entrambe le prefetture sono fortemente legate allo spirito giapponese e lo spirito è invisibile, ma potrebbe esserci un risultato veramente spettacolare se può essere in parte rivelato nella fotografia. Inoltre, ha già realizzato progetti sorprendenti lavorando su comunità a Napoli e in Sicilia, quindi crediamo che Spada conosca il modo di lavorare su questo tema, anche se avrà solo un mese a disposizione. Potrebbe anche essere molto interessante vedere la differenza / somiglianza tra quelle comunità in Italia e quella che verrà fotografata in Giappone."

Le opere fotografiche saranno esposte in Italia e in Bulgaria nel 2019, in Giappone nel 2020.

Cliccando qui trovate tutte le informazioni sulle specifiche del progetto “European Eyes on Japan” Avviso Pubblico di selezione per una residenza artistica.