Questo sito web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possano essere utilizzati questo tipo di cookie sul proprio dispositivo.

Meno uno è una grande festa di comunità che, a un anno esatto dalla cerimonia d'apertura di Matera 2019, avvierà il conto alla rovescia verso l'anno da Capitale Europea della Cultura.

Il 19 e 20 gennaio tutti saranno chiamati ad unirsi al cantiere culturale di Matera 2019 collaborando alla costruzione di un'enorme architettura in cartone, ideata dall’artista visivo Olivier Grossetête.

Un monumento alla condivisione e alla partecipazione eretto dagli stessi cittadini, di ogni genere ed età. Un’architettura effimera, realizzata senza macchinari, ma solo ad opera dei partecipanti, invitati ad assemblare scatole di cartone. Una performance europea fortemente simbolica per il progetto Matera 2019 e per la città di Matera, che ha delle similitudini con la tradizione della Festa della Bruna. La struttura infatti, dopo aver preso vita grazie alla collaborazione dei cittadini, verrà distrutta in maniera corale per permettere il recupero dei materiali da destinare al riciclo.

La costruzione del monumento comincerà la mattina del 19 gennaio in Piazza Vittorio Veneto e proseguirà fino all’imbrunire. Alle 19:19, gran finale con la scalata di Antoine Le Menestrel e l'accompagnamento musicale di Max Casacci e Ninja dei Subsonica con il progetto Demonology HiFi, che dedicheranno al pubblico materano un remix dei brani celebri dei Subsonica.

Il 20 gennaio, invece, all’ombra dell’imponente struttura, la piazza si trasformerà in un grande palco dove presenteremo alla comunità il 50% della produzione culturale del 2019, che sarà realizzata dai project leader della scena creativa lucana selezionati dopo un intenso percorso di build-up. Nel pomeriggio smonteremo tutti insieme la grande architettura per iniziare il riciclo dei cartoni. L'evento sarà seguito da tutta Italia grazie a Radio2 e Radio3.

La partecipazione dei cittadini sarà centrale anche nella fase di preparazione dell’evento: dal 15 al 18 gennaio nella Mediateca Provinciale le scuole materane, le associazioni del territorio e i cittadini parteciperanno ai laboratori in cui verranno costruiti i mattoni di cartone necessari a realizzare la grande architettura.

Il 19 gennaio avvieremo un conto alla rovescia verso il 2019 che avrà cadenza mensile: ogni 19 del mese realizzeremo un grande evento che fungerà da test per gli appuntamenti del 2019, coinvolgendo tutti i cittadini, residenti e temporanei.

 

 

  • Open Design School
    Open Design School
  • Build UP 2019
    Play Now - Build Up
  • European Capital of Culture 2019
    Plovdiv Together 2019

Ultime notizie

  • Città di Matera
  • Regione Basilicata
  • Provincia di Matera
  • Università della Basilicata
  • Camera di Commercio Matera
Fondazione di partecipazione Matera-Basilicata 2019Via Madonna delle Virtù sn75100 MateraTel. +39 0835256384P.IVA 01310470776C.F. 93055550771