Matera 2019

“Mediterranea” è una mostra che di questo continente marino intende raccontare, prevalentemente, la storia, la bellezza, i popoli, i miti ma anche le insidie e i contrasti che oggi lo minacciano. Il percorso espositivo intende rappresentare il Mediterraneo in tutta la sua complessità, attraverso la narrazione, su diversi piani, della sua storia con immagini satellitari inedite, foto, video e installazioni site-specific di straordinario impatto emotivo.

Le immagini satellitari rimandano dallo spazio una visione di città e porti, crocevia di commerci, ma anche di fertili contaminazioni culturali, di coste ricche di colture dell’olivo, del fico e della vite, simboli della mediterraneità, oggi minacciate dall’erosione, di isole, da sempre mete turistiche, ma in passato talvolta luoghi di esilio e oggi approdo di migranti. Una particolare attenzione sarà riservata al tema delle attuali emergenze provocate dalla pressione antropica e dai cambiamenti climatici a livello globale.

È un percorso innovativo che, per rappresentare il Mediterraneo di ieri e di oggi, fa grande uso di immagini ottenute dalla tecnologia spaziale più avanzata, integrandole con l’esposizione di significative opere d’arte antica e contemporanea, alla ricerca di una felice sintesi di scienza e arte tra passato e presente.

Coprodotto da
Polo Museale della Basilicata

Curatore:
Viviana Panaccia

Per vivere questo e tutti gli appuntamenti del programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura acquista il Passaporto per Matera 2019

Se ne parla anche in: