Matera 2019

Viaggio emozionale tra le bellezze e le eccellenze ripacandidesi. “O si fa l’Italia, o si muore” è la frase pronunciata da Giuseppe Garibaldi durante il processo che portò all’unificazione dello stato. Una strada violenta e sanguinosa, che viene ricordata in questi territori a causa dei primi episodi di brigantaggio. Proprio in queste terre, infatti, si consumò uno scontro che portò alla repressione di oltre cento briganti e brigantesse. E proprio questa pagina fondamentale dell’unificazione vuole essere riletta dal comune di Ripacandida durante gli eventi che la vedranno capitale per un giorno.

Viaggio emozionale tra le bellezze e le eccellenze ripacandidesi 

“O si fa l’Italia, o si muore” è la frase pronunciata da Giuseppe Garibaldi durante il processo che portò all’unificazione dello stato. Una strada violenta e sanguinosa, che viene ricordata in questi territori a causa dei primi episodi di brigantaggio. Proprio in queste terre, infatti, si consumò uno scontro che portò alla repressione di oltre cento briganti e brigantesse. E proprio questa pagina fondamentale dell’unificazione vuole essere riletta dal comune di Ripacandida durante gli eventi che la vedranno capitale per un giorno.

Unendo sacro e profano per raccontare le storie di santi e briganti del territorio, l’intera comunità si attiverà per presentare al pubblico la voce dei briganti uccisi, quasi un contraltare alla narrazione della vita della beata Suor Maria di Gesù, storica priora del convento di clausura delle Carmelitane di Ripacandida.

Nei due giorni di eventi si susseguiranno momenti musicali intervallati al racconto biografico dei personaggi più importanti della città, mentre la voce degli uomini e delle donne dei monti sarà portata in scena con spettacoli teatrali che ricreano gli episodi del secolo scorso, mentre immagini e filmati di Suor Maria di Gesù accompagneranno i visitatori per tutta la giornata.

Due momenti musicali chiuderanno le giornate: il quartetto di musica classica ripacandidese avrà il compito di concludere la prima giornata di eventi, mentre la band pop-rock I Guai accompagnerà il pubblico alla conclusione della manifestazione.

Realizzato in coproduzione da
Comune di Ripacandida

Data e luogo *:

27 e 28 luglio 2019 a Ripacandida


(*) Le date e i luoghi potrebbero subire variazioni