Matera 2019

Cosa hanno in comune l’acqua e la musica?

Lo si potrà indagare, una percezione dopo l’altra, nel progetto “Aqua”. Saranno le onde sonore, in primo luogo, e poi le onde dell’acqua a introdurre il pubblico in un percorso ricco di colori, immagini, sensazioni. Nelle ore pomeridiane, col sole a illuminare la cresta dell’acqua, ci si farà trasportare dal fiume alla scoperta del paesaggio di Savoia, per seguire il suo scorrere attraverso il Bosco di Luceto, fino alle sei Cascate del Tuorno. La gita sarà ricca di sorprese e suggestioni (ad esempio, alcuni tratti di cammino si potranno percorrere a bordo di un carro trainato da buoi). Lungo la via delle Cascate si potranno ammirare le fantastiche installazioni sonore d’acqua, con strumenti musicali che si animeranno al passaggio e delizieranno gli avventori con le loro onde.

Una volta calato il sole, si prenderà parte a un grande concerto. Per accogliere i visitatori è stata progettata una scenografia d’eccezione: attorno ai musicisti si ammireranno superfici trasparenti come pareti d’acqua, cascate su cui scorreranno immagini sospese a mezz’aria, tra passato e futuro, evocate dalla musica: disegni naturali, forme fluide e disarticolate su cui lasciare scorrere anche l’immaginazione. Colore, luce, musica, acqua si uniranno in una sinestesia fiabesca, con la collaborazione del Liceo Statale Artistico Musicale e Coreutico “W. Gropius” di Potenza.

Realizzato in coproduzione da

Comune di Savoia di Lucania

Data e luogo *:

10 e 11 maggio 2019 a Savoia di Lucania


(*) Le date e i luoghi potrebbero subire variazioni