Matera 2019

Nato a Firenze nel 1989, si trasferisce prima a Genova e poi a Roma. Conseguita la maturità classica si laurea in Filosofia all’Università La Sapienza di Roma e si specializza in Idealismo tedesco a Jena presso la Friedrich Schiller Universität.

Svolge un periodo di ricerca sull’Illuminismo tedesco prima alla Westfälische Wilhelms-Universität di Münster e poi all’Università La Sapienza di Roma.
Ha insegnato italiano ai migranti con l’Associazione Culturale Insensoinverso nel quartiere Magliana di Roma e ha collaborato con la Scuola Popolare Piero Bruno, nata da un collettivo di studenti universitari con l'obiettivo di contrastare la dispersione scolastica.
Nel 2017 viene selezionato per il programma “Generazione cultura”, un percorso di Alta Formazione organizzato da MiBACT e Luiss Business School. Svolge un tirocinio presso la Fondazione Matera Basilicata 2019 nell’area cultura, esperienza che diventa una collaborazione professionale come assistente della manager culturale Ariane Bieou. Segue la progettazione e gestione del programma culturale di Matera 2019.
Collabora attualmente al progetto GATE per la digitalizzazione dell’Archivio Storico dell’Università Gregoriana di Roma. Ha curato come Project Manager la mostra di arte contemporanea MAPS presso la Società Geografica Italiana.